(Tempo di lettura: 7 min)

Non è facile scegliere tra alcune 6.000 criptovalute attualmente esistenti sul mercato. La maggior parte di esse non ha un alto volume di scambi o un seguito. Mentre alcune sono immensamente popolari, altre sono perfette sconosciute alla maggior parte dei seguaci del settore.

Come scegliere quella giusta, dove farsi guidare e quali criteri seguire nella valutazione delle crypto? Ancora di più quando l’investitore è un neofita in materia. Di seguito cercheremo di spiegare ognuna di queste domande e come imparare a scegliere la migliore criptovaluta per investire passo dopo passo

Bitcoin1. Piattaforme di scambio

È necessario verificare se la criptovaluta che ti piace di più, è esposta in un exchange di criptovalute che gode di una buona reputazione. Gli exchange sono piattaforme o siti web dove è possibile acquistare, vendere o fare scambi di criptovalute per altre cripto o per valute tradizionali (dollari, euro, sterline). Si sa che i principali scambi hanno politiche molto severe per accettare una criptovaluta. Quindi, se la criptovaluta non è elencata in un Exchange rispettabile, è meglio analizzare meglio il motivo per cui non è lì.

2. Volume

Un altro dato importante è il volume di scambio della criptovaluta. Questo valore indica l’attività di un dato mercato e il valore totale delle criptovalute scambiate durante un certo periodo di tempo. Di solito, è di 24 ore negli scambi di criptovalute. Quando il volume è alto, significa che c’è una forte domanda di monete digitali. Significa che il mercato è liquido e ci sono abbastanza compratori e venditori disposti a riempire gli ordini. Quando c’è una domanda più alta e questo provoca un aumento – o al contrario una caduta – del prezzo della criptovaluta (panic selling), il timbro è più morbido rispetto a un mercato a basso volume. Un mercato con bassa domanda e volume è un’indicazione che ha difficoltà a comprare o vendere criptovalute a prezzi competitivi.

3. Prezzo

È un fattore molto importante per valutare l’acquisto di crypto, ma non dovrebbe mai essere l’elemento principale per decidere. Ci sono monete molto popolari o di tendenza il cui prezzo è molto alto. O perché ha una buona corsa o perché è di tendenza. Mentre alcune monete con prezzi bassi potrebbero contenere un enorme potenziale di crescita. Poiché è un settore scarsamente regolamentato finora, si presta alla manipolazione dei prezzi. Uno degli schemi più comunemente usati per gonfiare artificialmente il prezzo delle cripto è pump and dump. Aumentando il prezzo della criptovaluta si crea una frenesia di acquisto, quasi sempre basata su false voci. Poi tira il prezzo verso il basso causando un calo vertiginoso. Il consiglio è quindi quello di evitare criptovalute volatili, il cui prezzo sale e scende improvvisamente. Nel caso in cui sospetti che la moneta che stai cercando si presti a questa manipolazione, fai qualche ricerca in più. Altrimenti, fidati del tuo istinto e lasciala cadere dove pensi che abbia un prezzo di entrata o di acquisto ottimale.

4. Offerta

Diversi progetti di criptovalute stabiliscono un’offerta massima diversa l’uno dall’altro. Viene mostrato qual è l’ammontare totale di monete che verranno emesse. Tali informazioni sono pubblicate su aggregatori o fornitori di dati sulle criptovalute (CoinMarketCap, per esempio) e possono essere facilmente verificate. Inoltre, queste piattaforme forniscono all’utente vari dati di scambio relativi al volume di scambio, alla capitalizzazione di mercato e ai prezzi storici delle criptovalute. L’offerta ha un impatto sul valore di una data moneta. Naturalmente, le criptovalute che hanno un’offerta limitata tenderanno ad essere più scarse. Secondo la legge della domanda e dell’offerta, quando c’è una situazione di alta domanda e bassa offerta, il prezzo del bene sale. Quando si verifica il contrario, il valore degli asset illimitati probabilmente diminuirà.

5. Capitalizzazione di mercato

È una variante finanziaria che aiuta a stabilire la forza di una data valuta e a classificarla. La capitalizzazione del mercato indica il valore totale di tutte le valute estratte. Questo valore viene calcolato moltiplicando il numero totale di monete disponibili per il loro prezzo attuale. Usando questo metodo, la dimensione, la popolarità e la performance di una criptovaluta sono

calcolate. Tuttavia, la capitalizzazione di mercato non equivale alla quantità di denaro che una criptovaluta può muovere in un dato momento. Per esempio, se una criptovaluta ha 2.000.000 di unità in circolazione e ciascuna ha un prezzo di 10 dollari, la sua capitalizzazione di mercato è di 20.000 dollari. Le valute digitali con una capitalizzazione di mercato maggiore possono essere un investimento stabile, al contrario di quelle con una capitalizzazione di mercato minore. Al contrario, le criptovalute con capitalizzazioni di mercato molto più piccole sono soggette a maggiori rischi di mercato. Quindi, così come è possibile fare grandi guadagni, è anche possibile subire grandi perdite.

ARTICOLO CORRELATO

3 ragioni ineludibili per investire in Bitcoin adesso

Con il Bitcoin scambiato intorno ai 40.000 dollari, molti lettori stanno chiedendo: È un buon momento per investire in Bitcoin?  Se analizziamo alcune delle previsioni...

6. Conoscere la tecnologia delle criptovalute

Oltre alle metriche fondamentali di cui sopra per valutare il potenziale delle criptovalute, è conveniente imparare a conoscere il settore. Nessuno vuole investire in un business che non conosce, giusto? È importante studiare molto bene tutto ciò che riguarda la blockchain e le criptovalute. Sapere come funzionano e quanto possano essere preziose. Inoltre, leggi i progetti particolari che ti interessano e quelli che gli analisti raccomandano. Più impari sull’industria, più è probabile che tu abbia successo nel prendere decisioni.

7. Fattibilità del progetto

Il progetto delle criptovalute è importante da leggere. Solo in questo modo è possibile conoscere lo scopo della moneta. Cosa sta cercando di cambiare o innovare? Risolve o prevede di risolvere qualche problema reale relativo all’industria? Tutte queste domande sono contenute nel documento tecnico della moneta. Ma, dovresti anche essere consapevole che ci sono molti progetti e monete pirata che cercano solo di truffare gli investitori inesperti e incauti. Se vedi un progetto senza alcun uso pratico o troppo complicato da spiegare, è sicuramente un’altra truffa. È meglio evitarlo per non perdere il tuo investimento.

8. La squadra e la tabella di marcia

Un altro punto importante è il team di persone che appoggiano la crypto. Questo è un fattore di primo ordine da considerare. Perché se ci sono figure dell’industria e della finanza con una reputazione da curare coinvolte il progetto è sicuro di essere solido. L’esperienza e la conoscenza di queste personalità messe al servizio del progetto, garantiscono la sua serietà e fattibilità. I progetti condotti da persone inesperte hanno più probabilità di non maturare. Nonostante le loro buone intenzioni. D’altra parte, c’è la tabella di marcia della criptovaluta. Bisogna valutare il grado di sviluppo del progetto e i suoi piani futuri. Gli obiettivi a breve e lungo termine e le mete da raggiungere. Questo indicatore rivelerà quanto è realistica la strategia di business e se è in grado di mantenere le sue promesse.

9. La competenza e l’unicità del progetto

Anche la comprensione del mercato generale in cui opera il progetto valutario è fondamentale. I vostri concorrenti e quali sono i loro vantaggi comparativi e competitivi rispetto ad altre valute. Oltre ai fattori esterni che possono influenzare lo sviluppo e il successo della criptovaluta, c’è l’unicità della moneta. Distinguersi tra migliaia di criptovalute che sono già state lanciate non è facile. Tieni anche presente che ogni giorno ne compaiono altre con possibilità maggiori di quelle attuali. Quei progetti di nicchia che sono i pionieri di una certa categoria di criptovalute hanno un grande potenziale. Pertanto, se scommetti prima sul loro sviluppo, le ricompense potrebbero essere maggiori. È sempre una buona idea diversificare il tuo portafoglio di investimenti in criptovalute.

10. Comunità di seguaci

Infine, ma non meno importante, c’è la comunità che contribuisce a sostenere la criptovaluta che stai cercando. Controlla la loro attività sulle piattaforme e sui social media. Quanti sono, cosa pensano? La comunità e la sua base di fan sono vitali per il successo di qualsiasi progetto di criptovaluta. Hanno il compito di difendere il progetto, mostrare il suo volto, generare fiducia nei momenti difficili e aiutarlo a migliorare. Ricorda sempre quando fai un investimento in criptovalute o azioni che dovresti investire solo ciò che sei disposto a perdere. Nessuno investe pensando di perdere, ma bisogna avere chiaro il rischio. Ancora di più in un mercato così volatile come quello delle criptovalute. Con queste 10 chiavi per scegliere le migliori criptovalute in cui investire, sarai più sicuro. Non fare affidamento sul fattore fortuna. Meglio studiare molto bene il tuo investimento prima in modo da prendere decisioni razionali e non avventurose. Poi segui il tuo investimento senza controllare ogni 40 minuti il prezzo della criptovaluta. Complimenti!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here